Team Lux - Racing-oil

Vai ai contenuti

Menu principale:

Team Lux

Strategic Partner > EmiliaRomagna > Bologna


Team Lux
Sede Unica: Via Rio Fabbiani, 8 40065 Pianoro (BO)
Tel/Fax 051.6260446
info@luxperformance.org



lI team lux o meglio l'associazione sportiva Lux nasce alla fine dell'anno 2001 dalla mente "malata" di 2 ragazzi : Bacci Davide e Lorenzo Ventura, entrambi appassionati di moto di ogni genere e piloti di motocross di buon livello il secondo dove è stato anche vincitore del campionato reg. emiliano romagnolo nel 1997 ed autore di buone prove nazionali.
Oramai il team Lux è una realtà tanto che alla fine dell'anno 2003 viene a contatto con la TM Racing di Pesaro che gli proporrà il mandato di portare le proprie moto ufficiali nella lotta per il mondiale. Una cosa impensabile solo un paio di anni prima! il Team Lux diventa una squadra ufficiale di una casa costruttrice Insieme alla TM si ingaggiano 3 piloti: Lorenzo Mariani e Fabrice Guyot (titolato e affermato francese) Fabio calducci.
Si cede uno sprinter ed arriva il motorhome, un bestione di 12 metri completo di ogni comfort, un altro sogno che diventa realtà.
Arriva un secondo meccanico professionista il siciliano Rodolico Giovanni. La stagione sarà memorabile e contro ogni pronostico arriverà un titolo Italiano ed un 5° assoluto con una vittoria nel Mondiale di Balducci cat S2 ed un 7° assoluto nel mondiale S1 da Guyot.  
Squadra che vince non si tocca........invece per divergenze con la casa pesarese il team deve ripartire di nuovo da zero. Niente di meglio di una nuova casa Giapponese che vuole proporsi in questa diversa ed emergente disciplina. E' così che l'importatore Enzo Valenti nei primi mesi del 2005 darà in gestione al team le sue moto SUZUKI.  
Il team si presenta al via con altri 2 nuovi meccanici Benoit Venturini e Maietti Davide dopo aver perso Giovanni e come piloti il debuttante ex-crossista Christian Ravaglia e il confermato Fabrice Guyot.  
L'impegno oramai è totale da un gioco e da uno scherzo ora è diventato un lavoro vero e proprio, il tempo di correre e di divertirsi in moto i 2 fondatori ne hanno sempre meno ma malgrado tutto il buon umore , la semplicità e la festosità che si respira sotto la tenda nei paddock è rimasta immutata come il primo giorno!


Torna ai contenuti | Torna al menu